FAQ certificazione

Si possono esporre le certificazioni?

Le certificazioni sono indicate dai loghi apposti su ogni prodotto certificato della gamma ZAO.

Le certificazioni sono anche disponibili nei documenti di comunicazione messi a disposizione dal brand. Potete ovviamente esporre queste informazioni.

Ci raccomandiamo pero di metterle vicino ai prodotti certificati. Non deve crearsi confusione tra i prodotti certificati della gamma ZAO e i prodotti non certificati di un’altra gamma.

Qual'è la durata di vita dei prodotti in confronto ai prodotti cosmetici non bio?

La durata di vita dei prodotti si calcola in funzione dei seguenti criteri:

–          la natura del prodotto: gel doccia, crema giorno, dentifricio, ombretto, eyeliner, rossetto, ecc… ;

–          il tipo di packaging scelto: vasetto aperto, flacone pompa ermetico, tubo, ecc… ;

–          i risultati del test d’invecchiamento realizzato prima dell’immissione sul mercato

Di conseguenza, un cosmetico bio può avere la stessa identica durata di vita di un cosmetico non bio. In base al packaging utilizzato, può anche essere superiore!

La normativa europea n°1223/2009 dei prodotti cosmetici richiede di indicare la data di durata minima sull’etichetta dei prodotti. Si tratta della data fino alla quale il prodotto cosmetico, conservato nelle condizioni appropriate, continua ad adempiere alla sua funzione. È pero importante sapere che questa data non è obbligatoria per i prodotti cosmetici la cui durata supera i 30 mesi.

Questi prodotti riportano allora l’indicazione della durata durante la quale il prodotto è sicuro dopo la sua apertura e può essere utilizzato senza danni per il consumatore. Questa informazione è indicata dal seguente simbolo:

Perché c'è solo il 10% di ingredienti bio in alcune formule? Perché i vostri prodotti non sono al 100% bio?

Un ingrediente bio è un ingrediente proveniente dall’agricoltura biologica. Può quindi trattarsi per esempio di piante e di derivati dalle piante. Questi esempi non bastano a formulare dei prodotti cosmetici che necessitano anche, secondo la natura del prodotto, dell’acqua (a volte fino al 90%), dei minerali come i pigmenti, l’argilla (a volte fino al 100%) e altri ingredienti. L’acqua e i minerali non provengono dall’agricoltura biologica. Di conseguenza non possono essere certificati. Quindi un prodotto cosmetico che contiene l’80% di acqua, il 10% di minerali e il 10% di ingredienti bio non contiene che il 10% di ingredienti bio anche se viene utilizzato il massimo della sua capacità.
La cosa più importante è la quantità d’ingredienti bio utilizzati sulla quantità d’ingredienti vegetali. Un prodotto cosmetico certificato bio contiene come minimo il 95% d’ingredienti bio sul totale degli ingredienti vegetali, il 10% d’ingredienti bio sul totale degli ingredienti e il 95% d’ingredienti naturali o di origine naturale.

Ecco un schema riepilogativo: http://www.cosmebio.org/fr/nos-label.php

I prodotti certificati della gamma ZAO contengono il massimo possibile d’ingredienti bio.

C’è quindi sovente più del 10% di bio e presto ci sarà più del 20% grazie alla certificazione biologica europea COSMOS.

Che cos'è Cosmos?

COSMOS è il referenziale armonizzato europeo dei cosmetici naturali e biologici.
Un referenziale è un documento che detta le regole per ottenere la certificazione biologica dei prodotti cosmetici : composizione degli ingredienti e dei prodotti, natura del packaging, produzione, imballaggio, stoccaggio, gestione documentale e comunicazione.

In Francia, la maggior parte delle volte troviamo il referenziale Ecocert. Troverete tra l’altro il logo Ecocert sui prodotti certificati della gamma Zao.

Ecocert e i suoi altri 4 partners (BDIH in Germania, Cosmebio in Francia, ICEA in Italia e la Soil Association in Grande Bretagna) hanno unito i loro valori, le loro competenze e la loro visione dei cosmetici bio per fondare, dopo lunghi anni di lavoro, un referenziale comune a tutti. È così che dal 1° gennaio 2017, i nuovi prodotti certificati bio saranno certificati solo secondo COSMOS.
Per maggiori informazioni: http://cosmos-standard.org/cosmos-standard-aisbl/

La transizione verso il referenziale armonizzato europeo era stata anticipata al momento della creazione dei prodotti della gamma ZAO. Sono quindi per lo più compatibili con Cosmos.

Tuttavia, essendo il referenziale Cosmos più esigente di quello di Ecocert, alcuni ingredienti vengono ormai rifiutati: i fornitori delle materie prime, ormai costretti a dare più informazioni riservate di prima, sono riluttanti a farsi certificare da Cosmos.

Questo implicherà la ri-formulazione di alcuni prodotti nel corso dell’anno 2016.

I prodotti sono altrettanto efficaci dei prodotti convenzionali (tenuta, colore, ecc...)?

I prodotti cosmetici bio sono efficaci quanto i prodotti convenzionali, anzi di più. In effetti, sulla totalità degli ingredienti utilizzati, un prodotto cosmetico bio avrà di norma più principi attivi. Ogni ingrediente non ha solo una funzione basica nel prodotto ma anche delle proprietà aggiuntive che portano un “plus” al cosmetico bio a confronto con un cosmetico classico.

Comparaisonbioclassique

La certificazione bio dei prodotti cosmetici Zao garantisce dei prodotti senza OGM?

La certificazione bio dei cosmetici ZAO garantisce ovviamente dei prodotti senza OGM. 

L’assenza di OGM è uno dei principi fondatori del capitolato dei cosmetici biologici (Ecocert o Cosmos). Gli ingredienti utilizzati devono provenire da risorse rinnovabili o trasformate tramite processi rispettosi dell’uomo e dell’ambiente. Ad oggi, gli ingredienti provenienti da OGM non rispondono a questa regola fondamentale. L’organismo delle certificazioni (Ecocert ad esempio) è incaricato di controllare ogni ingrediente prima che il brand possa aggiungerlo nella sua formulazione cosmetica. Cosi, la certificazione garantisce l’assenza di OGM nei prodotti cosmetici.

La certificazione bio dei prodotti cosmetici Zao garantisce dei prodotti senza nano-materiali?

La certificazione bio secondo il capitolato Ecocert o Cosmos garantisce prodotti rispettosi dell’uomo e dell’ambiente. Gli organismi di certificazione hanno valutato alcuni nano-materiali come senza rischi per gli utilizzatori/trici di prodotti cosmetici. Alcuni nano-materiali come gli schermi minerali (diossido di titanio o ossido di zinco) stanno per essere accettati nei prodotti solari certificati bio.

Tuttavia il brand ZAO ha scelto di andare oltre nel suo approccio. Cosi ZAO non volendo formulare con ingredienti nano-materiali, il brand richiede ai suoi fornitori di provargli l’assenza di nano-materiali.

La certificazione bio dei prodotti cosmetici Zao garantisce dei prodotti senza metalli pesanti come il nickel?

Come lo sapete, le nostre formulazioni cosmetiche contengono ingredienti minerali come i pigmenti, le mica o la silice minerale.

I minerali estratti dal suolo terrestre contengono impurità in bassissima quantità espresse in ppm (parte per milione: 1ppm=0,0001%). Le impurità le più controllate sono i metalli pesanti, cosi come l’arsenico, il mercurio, il piombo, lo zinco, il rame, il cromo, il cadmio e il bario ad esempio.

Ad oggi i fornitori d’ingredienti non possono garantire pigmenti privi di tracce di metalli pesanti.

Gli unici ingredienti delle nostre formule interessati dai metalli pesanti sono i pigmenti minerali. A livello internazionali, vengono ammessi alcuni tassi limite per i metalli pesanti nei pigmenti. Nel caso del nickel, non sarà tollerato più di 50ppm di nickel nel pigmento ossia lo 0,005%. Sapendo che la concentrazione massima di un pigmento in una formula è del 20%, ciò implica un massimo di 10ppm (0,001%) di nickel nel prodotto.
La soluzione per le persone sensibili al nickel è di truccarsi con dei cosmetici non biologici che contengono pigmenti e coloranti sintetici. Sfortunatamente questi ingredienti sintetici presentano altre problematiche non trascurabili per l’uomo e l’ambiente.

In futuro speriamo di poter proporre pigmenti vegetali, esenti da metalli pesanti e rispondendo all’intensità di colore necessario per truccarsi. Questo richiede ricerche scientifiche che abbiamo iniziato ma i risultati non saranno disponibili a breve termine. A seguire…

Ecco un riassunto dei pigmenti cosmetici:

materiauxlourds

La certificazione bio dei prodotti cosmetici Zao garantisce dei prodotti senza pesticidi?

Gli ingredienti utilizzati nei prodotti certificati bio sono oggetto di rigorosi controlli da parte dell’organismo di certificazione, prima di essere autorizzati. Gli ingredienti certificati biologici provengono dall’agricoltura biologica dove l’utilizzo dei pesticidi è formalmente vietato. Cosi gli agricoltori che coltivano piante bio che sono all’origine degli ingredienti cosmetici bio non utilizzano pesticidi ovviamente. Ma sappiamo tutti che il vento può sfortunatamente portare pesticidi provenienti da campi vicini non bio (anche se una distanza minima tra un campo bio e uno non bio deve essere rispettata). In tutta onesta, l’assenza totale di pesticidi è quindi difficile da garantire. Però, fortunatamente, constatiamo tenori inferiori da 1000 a 10000 volte più basse nel bio che nel convenzionale.

La certificazione bio dei prodotti ZAO garantisce quindi un livello estremamente basso di pesticidi, che nessun’altra certificazione è in grado di dare ad oggi.

 

Il brand Zao é certificato vegan?

La maggior parte dei prodotti della gamma sono certificati vegan dal 2015, dalla Vegan Society sita nel Regno unito.

Alcuni prodotti rimangono non vegan, a causa della presenza di cera d’api biologica (anche se la certificazione bio di questo ingrediente è una garanzia della preservazione del benessere dell’animale). Gli unici prodotti non vegan al momento sono i seguenti: balsamo per le labbra (fluido e stick) e i correttori.

Svizzera +41 78 848 79 29

Italia +39 366 590 22 22

Cosm’Etika Svizzera SAGL

Via Peri 2A – CP 6220

6901 Lugano SVIZZERA